Articoli taggati :

margherita

Campionato Nazionale Pizza Doc 2017
Ciao al IV Campionato Nazionale Pizza Doc 845 445 Alessandra

Ciao al IV Campionato Nazionale Pizza Doc

ENGLISH VERSION: CLICK HERE

I pomodori Ciao di nuovo protagonisti di una kermesse sull’eccellenza dell’arte bianca napoletana. Il 23 e 24 ottobre torna il Campionato Nazionale Pizza Doc, la kermesse nel cuore dell’Agro Nocerino Sarnese. Tante sorprese previste per la IV edizione. Scopriamole insieme.
Dopo il Napoli Pizza Village e l’inizio del tour internazionale 2018 della Caputo Cup, che si è tenuto pochi giorni fa ad Atlantic City, Ciao è pronta a tagliare un altro nastro di partenza: quello del IV Campionato Nazionale Pizza DOC.
Si terrà a San Valentino Torio, proprio nel cuore dell’Agro Nocerino Sarnese, la nuova sfida tra pizzaioli a caccia dell’eccellenza nell’arte bianca alla napoletana.

La gara

Più di 300 i concorrenti attesi ai piedi del Vesuvio, per prendere parte alla competizione che si preannuncia agguerritissima.
Ospiti d’eccezione tante personalità del mondo della pizza. Dai professionisti delle storiche pizzerie napoletane come Antonio Starita e Alessandro Condurro (della storica Pizzeria Da Michele), ai campioni del Trofeo Caputo come Teresa Iorio insieme a tanti maestri Pizzaiuoli dell’APN di Sergio Miccù, regaleranno grandissime performance gastronomiche.

Le novità di questa edizione.

La provenienza dei pizzaioli. I concorrenti della kermesse campana infatti quest’anno convergeranno a San Valentino Torio non solo dall’Italia, ma anche da Stati Uniti e Polonia.
La giuria nascosta. Visto il parterre di professionisti attesi, per evitare ogni sospetto di favoritismi le votazioni avverranno attraverso giurati in incognito che valuteranno le ricette in base a 3 parametri chiave: Gusto, Presentazione e Cottura. 

Il numero delle categorie in esame che quest’anno ammontano a 12:
Margherita DOC 
Pizza Classica, ovvero la specialità del concorrente con cui si valuterà l’innovazione nell’impasto e negli ingredienti reperibili in un determinato periodo dell’anno
Pizza in pala 
Senza Glutine 
Pizza più larga 
Free style
Pizza Romana 
Pizza Fritta 
Juniores, riservata ai ragazzi dai 14 ai 20 anni 
Categoria Associazioni 
Pizza a “DUE”.

I premi

In palio coppe, medaglie e forniture di prodotti tipici per tutti i pizzaioli in gara.

Anche quest’anno una menzione speciale verrà assegnata attraverso un Premio Ciao, che valuterà il legame col territorio delle presentazioni.

In bocca al lupo a tutti i partecipanti!!

Pizzeria Dal Guappo
Ciao e le specialità della Pizzeria Dal Guappo al Napoli Pizza Village 2017 845 445 Alessandra

Ciao e le specialità della Pizzeria Dal Guappo al Napoli Pizza Village 2017

ENGLISH VERSION: CLICK HERE

La pizza è un piacere superlativo, è una necessità essenziale per i palati sempre affamati di tradizione, troppo essenziale perché una semplice intolleranza al glutine impedisca di fruirne. Lo sa bene Marco Amoriello, tre volte campione del mondo per la pizza napoletana senza glutine, che da sabato 17 giugno sarà sul Lungomare per il Napoli Pizza Village, con il suo marchio “Dal Guappo”

Quando nasce la Pizzeria Dal Guappo e quali sono le sue specialità?

Dal Guappo è una realtà gastronomica che esiste dal 1988. La pizzeria, che al Napoli Pizza Village sarà rappresentativa dell’area beneventana, sorge nel comune di Moiano. È un progetto fortemente voluto da me, Marco Amoriello, e a cui mi dedico con passione, ormai da 29 anni.
Vessillo del nostro brand è la pizza gluten free. L’impasto senza glutine è diventato, a partire dagli anni ’90, il nostro marchio di fabbrica, nonché vanto: per 3 anni Dal Guappo è stato incoronato campione del mondo in questa categoria.

Cosa ha dato luogo a questa particolare specializzazione?

In famiglia, e nel nostro team, abbiamo alcuni casi di celiachia. L’amore per il gusto e per la pizza, però è riuscito a superare ogni ostacolo. E così abbiamo cercato, e trovato, la formula adatta affinché anche gli intolleranti al glutine abbiano l’opportunità di mangiare una pizza d’eccellenza.

Questa prefazione ci lascia immaginare che tra le specialità che porterete sul Lungomare Caracciolo, non mancherà la vostra leggendaria gluten free. Esattamente. Porteremo il nostro “cavallo di razza” al Napoli Pizza Village. Dei 50 forni distribuiti sul lungomare, ce n’è uno specifico, proprio per la cottura della pizza senza glutine: quello sarà il mio.

Quali prodotti ha scelto per condire la sua pizza?

Per lo più si esalterà la tradizione, quindi la regina dell’evento sarà la margherita. Ho già fatto approvvigionamento di condimento. Utilizzerò, come indicato dal disciplinare, un classico pomodoro San Marzano di Ciao pomodori.

In base alle premesse, come lo immagina il Napoli Pizza Village che è alle porte?

Il Napoli Pizza Village è un evento di portata nazionale. La piazza è un piatto che mette allegria, ma anche un’arte. Gli estimatori di questo prodotto non mancheranno, e io spero che ciascuno di loro riesca a soddisfare le sue esigenze, divertendosi nella meravigliosa cornice del golfo di Napoli.